fbpx skip to Main Content
Benefici Della Musica Sui Bambini

Senza musica la vita sarebbe un errore.” (Friedrich Nietzsche)

Con queste poche parole il filosofo compositore tedesco descrive l’importanza della musica nella nostra vita.

Come dargli torto?

Pensiamo per un attimo a quanti benefici essa ha su di noi: ci rilassa al termine di una giornata, può calmarci quando siamo più nervosi oppure motivarci quando vogliamo una scarica d’adrenalina, può fare da sottofondo per migliorare l’atmosfera di un ambiente, può addirittura riportarci alla memoria determinati momenti ed emozioni vissute.

Insomma…la musica ha un potere straordinario!

Quello che non tutti conoscono sono i numerosi effetti positivi che essa ha sui bambini.

E’ di fondamentale importanza per lo sviluppo del cervello dei piccoli.

Durante l’ascolto, il canto e mentre si suona, si attivano entrambi gli emisferi del cervello: quello destro, artistico e creativo, coglie il timbro della musica e la melodia, mentre quello sinistro, logico e razionale, analizza il ritmo e l’altezza dei suoni. Il risultato è un continuo scambio d’informazioni fra i due emisferi e questa ginnastica mentale facilita al bambino la capacità di formulare ipotesi e dare delle soluzioni, con un conseguente beneficio per le altre attività, come la capacità di esprimere ragionamenti astratti, la possibilità di aumentare le competenze analitiche e matematiche, nonchè quelle linguistiche.

Esporre i bambini alla musica fin dai primi mesi spinge il corpo e la mente a coordinarsi e a lavorare insieme; ballare con la musica aiuta a sviluppare le capacità motorie, ninne nanne e canzoncine rafforzano le capacità mnemoniche e ad imparare i suoni e i significati delle parole.

Da non sottovalutare il suo potere curativo: è stato dimostrato che la musica può migliorare alcune forme di autismo, di dislessia, di blocco traumatico o di difficoltà scolastica.

Un recente studio condotto dal ricercatore americano Daniel Willingham su un campione di 159 studenti divisi in 2 gruppi, ha dimostrato che il gruppo di chi ha frequentato il corso musicale ha raggiunto risultati nettamente superiori rispetto ai bambini che non hanno ricevuto alcuna formazione musicale.

La musica potenzia le capacità immaginative e creative, stimola il processo di concentrazione e accresce la memoria, rafforza il controllo della propria emotività e l’autostima.

Inoltre, è un potente strumento di socializzazione: crea legami perché si condividono sentimenti, favorisce un clima di collaborazione e di rispetto.

Per tutta questa serie di motivi, sarebbe l’ideale per il bambino poter iniziare un percorso di propedeutica musicale a partire già dai 2 anni e godere dei benefici della musica, ma non tutti gli asili offrono questi tipi di corsi.

La nostra struttura dà la possibilità di far frequentare al tuo piccolo il Corso di Propedeutica Musicale; divisi in una sezione “primavera” (2-3 anni) e una sezione “grandi” (3-5 anni), i bambini si ritrovano settimanalmente in un ambiente sereno e di condivisione, dove la musica è lo strumento portante per ogni attività didattico/educativa.

Contattaci per avere altre info e/o per prenotare una prova gratuita:

takefivemusicacademy@gmail.com

+39 3291288064

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *